MID MASTER INTERIOR DESIGN

Master universitario di I livello
del Politecnico di Milano
15° edizione - Inizio: marzo 2018
Stage al termine del percorso d’aula

Cultura dell'abitare - spazi della domesticità

Il nuovo immaginario: modi tradizionali, tendenze, oggetti futuribili del vivere quotidiano. Gli interni oggi e l'evoluzione dell'abitare. La rappresentazione dell'abitare nei media. Interni e psicologia dell'abitare. Lo spazio come racconto: segni, simboli, codici e significati dell'architettura d'interni. Gli interni come elementi di strategia: linguaggi e scenari matrici. Gli interni tra moda e design. La dimensione urbana. Altre culture dell'abitare.
Spazi della domesticità evoluzione tipologica e nuove proposte abitative.
Opzioni produttive tra artigianato e industria. Abitare con i sensi: percezione, forme e oggetti. Allestimenti domestici e scenografie sensoriali. Prossemica e relazioni all'interno dello spazio. Salubrità degli ambienti e comfort. La qualità dello spazio. Funzionalità e significato dello spazio e dell'arredo.


L’interior design è tra le aree di progetto più dinamiche.
Un ambito che oggi comprende e supera la definizione tradizionale di design delle componenti intime dell’architettura. Questa trasformazione incide direttamente sui profili della professione.


Descrizione e obiettivi

Caratteristiche
Il Master universitario di primo livello in Interior Design MID nasce dalla collaborazione tra POLI.design, e SPD - Scuola Politecnica di Design. È un programma completo di alta formazione postlaurea giunto alla quindicesima edizione che mette in comune l’esperienza di due tra le più importanti realtà educative italiane.
L’intero percorso di Master di I livello, composto da formazione in aula e stage in azienda, permette l'acquisizione di 60 crediti formativi universitari riconosciuti dal MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca). Al superamento della prova finale viene rilasciato il diploma di master universitario di primo livello del Politecnico di Milano.
Il Master ha un orientamento formativo e professionalizzante e propone una sintesi di teoria, ricerca sperimentale, attività di progettazione e pratica professionale. Le competenze operative sono consolidate all’interno di project work a tema che affrontano la produzione, la promozione e la progettazione di ambienti, servizi e attrezzature in ambito sia domestico e sia pubblico, dagli spazi dell’accoglienza e del tempo libero agli uffici . Gli interni sono interpretati come spazi di relazione, progettati per accogliere e organizzare
tutte le attività umane creando un coinvolgimento a livello fisico, emotivo, sociale.
Il corpo docente del Master, selezionato all’interno delle faculty del Politecnico di Milano e della Scuola Politecnica di Design - SPD, comprende docenti e ricercatori universitari, designer e specialisti dei vari settori.